Balzo Nero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Balzo Nero

Messaggio Da Gianluca il Gio Ott 02 2008, 23:29

Domenica scorsa escursione "tranquilla" sul Balzo Nero: partenza alle 10 del mattino da Vico Pancellorum , dalla piazza del paese si prende una mulattiera che sale diretta nel bosco, percorsa per poche centinaia di metri si devia sulla sinistra su un sentiero in corrispondenza di un cartello dell'"oasi Balzo Nero", si percorre lo stesso per pochi metri e si abbandona verso l'alto seguendo l'andamento della cresta, in qs punto non ci sono segni e si procede "a naso" tra alberi ma si riesce a tenere bene la direzione, fino al punto di incontrare finalmente un segno rosso e relativa traccia più evidente (che comunque segue sempre la cresta!) da qui in poi si seguono i vecchi, e ormai sbiaditi, bolli rossi che permettono di raggiungere la cima del "monte Alto" (in pratica l'anticima del Balzo nero con croce in ferro) in maniera comoda aggirando i piccoli salti rocciosi che si fanno via via più frequenti, una volta usciti dalla vegetazione si tiene la cresta standone sul "filo" fino ad arrivare ad un profondo intaglio chiamato "la fessa", in pratica una forcella di 30-35 metri con pareti quasi verticali, questa presenta passaggi di II/III ma è presente un cavo metallico su entrambe le parti e si supera senza particolari difficoltà (anche se a mio parere una corda per la discesa è la soluzione migliore), superata la "fessa" si prsegue ancora sul filo di cresta fino a giungere in vetta al Balzo nero questa riconoscibile, oltre dalla targa, per la presenza di un enorme agglomerato di roccia nera che copre come un cappello la cima del monte, qui ci si arriva dopo 3ore-3ore e mezzo dal paese. Da quassù si possono ammirare, oltre alla catena appenninica con il Rondinaio a fare da protagonista, tutte le Apuane (si intravede anche il Sagro) e le isole Capraia e Gorgona.per la discesa si prosegue oltre la cima andando a prendere il sentiero CAI N° 8 che, dalla sella sottostante alla cima, porta comodamente in due ore in paese concludendo così l'itinerario ad anello.
avatar
Gianluca

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 02.10.08
Località : montagna pistoiese

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Balzo Nero

Messaggio Da Gianluca il Mar Ott 14 2008, 12:42

Ora provo a mettere un po' di foto....

La cresta del Balzo Nero.


Lo "spigolo" sud dell' intaglio chiamato "la fessa"


In arrampicata sulla "fessa"


Panorama: le torri del M. Mosca con sullo sfondo il Rondinaio sovrastato dalle nuvole...
avatar
Gianluca

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 02.10.08
Località : montagna pistoiese

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Balzo Nero

Messaggio Da Gianluca il Mar Ott 14 2008, 12:47


L'incendio che si è "mangiato" tutto il versante sud di Prato Fiorito...
avatar
Gianluca

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 02.10.08
Località : montagna pistoiese

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Balzo Nero

Messaggio Da Tula il Mar Ott 14 2008, 17:28

Grande Gianluca... il balzonero sembra proprio una bella montagna... molto Apuana Very Happy !!!

Mi sa che a breve ci farò un salto...

COmplimenti per le foto Wink

Tula

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.tulainvetta.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Balzo Nero

Messaggio Da Gianluca il Mer Ott 15 2008, 12:14

Si...hai ragione è molto "apuana" come montagna (roccia calcarea) e per niente banale se si decide di fare la cresta con la "fessa"....se vai portati dietro una mezza corda per fare una doppia per calarti nella "fessa" infatti la discesa è esposta a nord sempre umida con un misto di massi e terriccio che ti impasta gli scarponi si scivola che è una bellezza...per risalire invece è solo divertimento su roccia ottima con una varietà di appigli! (son solo 20 metri eh?!) ora ti metto la foto di questo passaggio.
avatar
Gianluca

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 02.10.08
Località : montagna pistoiese

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Balzo Nero

Messaggio Da Gianluca il Mer Ott 15 2008, 12:30


Questo è il canaletto esposto a nord della "fessa": un misto di sassi e terra...in cima dove è ancorato il cavo è ricavato un occhiello per la calata...c'è anche un vecchio (molto) moschettone che ne sconsiglierei l'utilizzo..
avatar
Gianluca

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 02.10.08
Località : montagna pistoiese

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Balzo Nero

Messaggio Da Gianluca il Mar Nov 04 2008, 23:20

....mi hanno detto che con il termine "fessa" in alcune regioni si intende una certa "parte anatomica" femminile....ehm.... Razz io parlavo di montagna eh? quando me lo hanno fato notare son morto dalle risate... Laughing
avatar
Gianluca

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 02.10.08
Località : montagna pistoiese

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Balzo Nero

Messaggio Da Admin il Mer Nov 05 2008, 16:54

Very Happy

La cultura (saggezza) popolare non ha confini!
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.08
Località : Firenze

Vedere il profilo dell'utente http://digilander.libero.it/vadoetorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: Balzo Nero

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum