lizza di piastreta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

lizza di piastreta

Messaggio Da daniele il Gio Apr 02 2009, 20:03

Salve a tutti, e complimenti per il sito, un po' artigianale, ma vera e propria miniera di informazioni per chi come me è un po' inesperto, e carente di informazioni circa i sentieri sulle apuane.

Dunque sfruttando le vostre guide, ho provato a percorrere la lizza di piastreta,

percorso molto bello, sopratutto quando si inizia a salire parecchio, e la vista spazia, però non siamo riusciti a salire fino in cima al sella, per 3 motivi:
- iniziava ad essere tardi, e non sapendo bene il percorso si rischiava di essere colti dal buio
- fisicamente la lizza è massacrante (almeno per noi fisicamente non molto preparati)
- arrivati alla cava ronchieri, non abbiamo visto/trovato una via agevole per continuare l'ascesa
per cui alla cava abbiamo fatto una sosta con pranzo, per poi riscendere dalla stessa via.

chiedo a voi se la via esiste ed è facile da trovare, o se ve la siete aperta, dato che a quanto si legge, siete parecchio esperti Very Happy

daniele

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: lizza di piastreta

Messaggio Da daniele il Gio Apr 02 2009, 20:09

ecco alcune foto:
Da qui secondo me inizia la parte + bella dell'itinerario




dall'altra parte della vallata altre persone salgono! (zoomati non poco!)


dove vai???


Dalla cava ronchieri


Per fortuna il cane ci ha avvertito della presenza di qualcun'altro Shocked

daniele

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: lizza di piastreta

Messaggio Da Admin il Lun Apr 06 2009, 19:25

Ciao Daniele, benvenuto nel Forum! Very Happy

La Lizza di Piastreta (o della monorotaia) è senza dubbio uno degli itinerari più belli e ricchi di fascino delle Apuane.
I luoghi sono aspri e l'impegno fisico discreto.

Se la memoria non mi inganna, dopo aver raggiunto la marmifera della Cava Ronchieri, non appena possibile si sale al di sopra della strada e per lastroni di marmo e ciuffi erbosi si raggiunge la cresta principale, grosso modo in corrispondenza dell'inizio della Via Ferrata " Vecchiacchi " (chiusa).

Mentre il sentiero della Ferrata scende sulla destra, sul versante garfagnino, una traccia sale invece a sinistra, lato mare, per roccette e detriti, raggiungendo la dorsale del M. Sella.
Come si evince dalla carta, il M. Sella ha ben 3 cime, molto vicine tra loro. Da quella più settentrionale scende il sent. 160 alla Cava Bagnoli (abbandonata), quindi alla Focola del Vento e ad un successivo intaglio, dal quale scende, in ambiente selvaggio, nel Canale dei Vernacchi.
E' possibile, da quest'ultimo intaglio, prendere verso sinistra l'ampio vallone e scendere per 250 m circa senza difficoltà (ma è meglio che la visibilità sia ottimale) fino a innestarsi sulla Lizza di Piastreta poco prima che questa inizi la vertiginosa discesa lungo il Fosso del Chiasso.

Un saluto e grazie per le belle immagini.
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.08
Località : Firenze

Vedi il profilo dell'utente http://digilander.libero.it/vadoetorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: lizza di piastreta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum